Calcolo food cost, costi di produzione e margini con Novicrea. Offerta valida fino al 15/03/2024.

La gestione dei fornitori: come lavorare in collaborazione con i fornitori per ottenere ingredienti di alta qualità a prezzi competitivi

gestione-dei-fornitori

L’approvvigionamento degli ingredienti gioca un ruolo fondamentale nella gestione dei costi di un’attività di ristorazione.

La scelta dei fornitori giusti e la loro gestione in modo efficace possono garantire che si stiano acquistando ingredienti di alta qualità a prezzi competitivi.

In questo articolo, vedremo come lavorare in collaborazione con i fornitori per ottenere i migliori risultati.

1. Scelta dei fornitori

La prima cosa da fare è scegliere i fornitori giusti. Ci sono molte opzioni disponibili sul mercato, ma non tutti i fornitori sono uguali. È importante scegliere fornitori affidabili, con una buona reputazione e con una vasta gamma di prodotti. Verificare la loro esperienza e i loro riferimenti, nonché i loro certificati di qualità e di sicurezza alimentare, può aiutare a garantire la qualità degli ingredienti che si acquistano.

La scelta dei fornitori giusti è un processo critico nella gestione dei costi dei prodotti alimentari. Prima di selezionare un fornitore, è importante fare una ricerca adeguata sui vari fornitori disponibili per ottenere un quadro completo delle loro offerte e delle loro reputazioni. Ci sono diversi fattori che dovrebbero essere presi in considerazione nella scelta dei fornitori giusti.

Quando scegli un fornitore valuta questi aspetti:

Qualità dei prodotti: La qualità degli ingredienti è un fattore critico nel successo di un’attività di ristorazione. È importante scegliere fornitori che offrano prodotti di alta qualità e che siano in grado di fornire ingredienti freschi, sani e sicuri. Si consiglia di verificare la qualità dei prodotti offerti dal fornitore visitando la loro struttura di produzione e testando i prodotti prima di effettuare l’acquisto.

Reputazione: La reputazione del fornitore è un altro fattore critico da considerare. Verificare le recensioni online, le raccomandazioni di altri ristoratori e le valutazioni dell’azienda possono aiutare a valutare la sua esperienza e la sua affidabilità. La ricerca dovrebbe includere anche la verifica dei certificati di sicurezza alimentare e di qualità del fornitore.

Portata dell’offerta: La portata dell’offerta del fornitore dovrebbe essere presa in considerazione. È importante scegliere fornitori che offrano una vasta gamma di prodotti in modo da poter soddisfare le esigenze dell’attività di ristorazione. Inoltre, i fornitori che offrono prodotti stagionali e locali possono offrire una maggiore varietà e freschezza degli ingredienti.

Prezzo: Il prezzo dei prodotti alimentari è un fattore importante nella scelta dei fornitori. Tuttavia, il prezzo non dovrebbe essere l’unico fattore determinante nella scelta dei fornitori. Scegliere fornitori che offrono prodotti di alta qualità, anche se a un prezzo leggermente più elevato, può alla fine ridurre i costi dell’attività di ristorazione attraverso l’aumento della soddisfazione del cliente e la riduzione del costo delle perdite.

Servizio clienti: Il servizio clienti è un altro fattore critico nella scelta dei fornitori. È importante scegliere fornitori che offrono un servizio clienti affidabile e che siano in grado di rispondere prontamente alle richieste dell’attività di ristorazione. I fornitori che offrono servizi di consegna tempestivi e affidabili possono aiutare a ridurre i costi di gestione degli ingredienti.

2. Negoziazione dei prezzi

Una volta selezionati i fornitori giusti, è importante negoziare i prezzi per ottenere ingredienti di alta qualità a prezzi competitivi. La negoziazione dei prezzi è un’arte, e richiede una combinazione di abilità di comunicazione e di conoscenza del mercato.

Conoscere il mercato: Prima di iniziare a negoziare i prezzi, è importante conoscere il mercato. Questo significa fare ricerche sui prezzi correnti degli ingredienti sul mercato locale e nazionale, e confrontare i prezzi offerti dai fornitori. Conoscere il mercato può aiutare a determinare il prezzo giusto per i prodotti alimentari e garantire che l’attività di ristorazione stia ottenendo il miglior prezzo possibile.

Preparare un piano di negoziazione: Preparare un piano di negoziazione è un’altra tappa importante nel processo di negoziazione dei prezzi. Il piano di negoziazione dovrebbe includere gli obiettivi di prezzo dell’attività di ristorazione, le alternative di fornitura e i punti di forza e debolezza dell’attività di ristorazione nella negoziazione.

Fare una proposta ragionevole: Quando si inizia a negoziare i prezzi con i fornitori, è importante fare una proposta ragionevole. La proposta dovrebbe basarsi sulla ricerca di mercato e sui dati disponibili, e dovrebbe tenere conto delle esigenze del fornitore. Inoltre, la proposta dovrebbe essere presentata in modo chiaro e professionale.

Essere aperti alla collaborazione: La collaborazione con i fornitori può aiutare a migliorare la qualità dei prodotti alimentari e ridurre i costi. Essere aperti alla collaborazione con i fornitori può aiutare a sviluppare rapporti di fiducia e a negoziare prezzi migliori. Ciò può includere l’acquisto di quantità maggiori o la collaborazione su progetti specifici.

Verificare la qualità degli ingredienti: Dopo aver negoziato i prezzi con i fornitori, è importante verificare la qualità degli ingredienti acquistati. Verificare la qualità degli ingredienti può aiutare a garantire che l’attività di ristorazione stia ricevendo ingredienti di alta qualità e ridurre il rischio di prodotti scadenti o non conformi.

La negoziazione dei prezzi è un’importante parte della gestione dei costi dei prodotti alimentari. La conoscenza del mercato, la preparazione, la presentazione di una proposta ragionevole, la collaborazione con i fornitori e la verifica della qualità degli ingredienti sono tutte parti essenziali della negoziazione dei prezzi. Con una buona negoziazione dei prezzi, l’attività di ristorazione può ottenere ingredienti di alta qualità a prezzi competitivi e migliorare la sua redditività.

3. Comunicazione costante per gestire i fornitori

Una volta che si ha stabilito una relazione con i fornitori, la comunicazione costante con i fornitori è essenziale per garantire che l’attività di ristorazione stia ottenendo ingredienti di alta qualità a prezzi competitivi. La comunicazione costante può aiutare a sviluppare rapporti di fiducia con i fornitori, a risolvere problemi e a garantire che l’attività di ristorazione riceva i prodotti alimentari necessari in modo tempestivo.

Mantenere un contatto regolare: Mantenere un contatto regolare con i fornitori può aiutare a mantenere un rapporto di collaborazione e di fiducia. Ciò può includere telefonate, email o incontri di persona regolari per discutere di eventuali problemi o per rivedere i piani di consegna.

Comunicare le esigenze dell’attività di ristorazione: Comunicare le esigenze dell’attività di ristorazione ai fornitori è essenziale per garantire che vengano soddisfatte le esigenze specifiche dell’attività di ristorazione. Ciò può includere specifiche sui prodotti, i tempi di consegna e i quantitativi richiesti. Comunicare queste esigenze in modo chiaro e preciso può aiutare a evitare errori di consegna o problemi con gli ordini.

Essere trasparenti: Essere trasparenti con i fornitori può aiutare a sviluppare un rapporto di fiducia e a garantire che l’attività di ristorazione stia ottenendo il miglior prezzo possibile per i prodotti alimentari. Ciò può includere la condivisione delle informazioni sui prezzi correnti dei prodotti sul mercato, le esigenze dell’attività di ristorazione e le strategie di riduzione dei costi.

Risolvere i problemi tempestivamente: La risoluzione tempestiva dei problemi è essenziale per mantenere una relazione di collaborazione con i fornitori. Ciò può includere la gestione di eventuali problemi di consegna, la risoluzione di problemi di qualità o la gestione di eventuali dispute sui prezzi. Risolvere questi problemi tempestivamente può aiutare a mantenere una relazione di fiducia con i fornitori e garantire che l’attività di ristorazione riceva i prodotti alimentari necessari in modo tempestivo.

Valutare continuamente i fornitori: Valutare continuamente i fornitori può aiutare a garantire che l’attività di ristorazione stia ottenendo ingredienti di alta qualità a prezzi competitivi. Ciò può includere la valutazione della qualità dei prodotti alimentari, i tempi di consegna e i prezzi offerti. La valutazione dei fornitori può aiutare a identificare eventuali problemi e a sviluppare strategie per migliorare la qualità dei prodotti alimentari e ridurre i costi.

4. Testare i prodotti

Testare i prodotti alimentari è un aspetto importante della gestione dei fornitori. Ciò permette di garantire che gli ingredienti di alta qualità siano utilizzati per preparare i piatti e che i clienti siano soddisfatti del cibo servito. Testare i prodotti può anche aiutare a identificare eventuali problemi con i prodotti e a lavorare con i fornitori per risolverli.

Valutare la qualità: Valutare la qualità dei prodotti alimentari è essenziale per garantire che siano di alta qualità e soddisfino gli standard dell’attività di ristorazione. Ciò può includere la valutazione del sapore, della consistenza e dell’aspetto dei prodotti. Inoltre, è importante assicurarsi che i prodotti siano conformi agli standard di sicurezza alimentare e che non presentino rischi per la salute dei clienti.

Testare diverse marche: Testare diverse marche di prodotti alimentari può aiutare a identificare quelle di migliore qualità e a ottenere il miglior prezzo possibile. Ciò può includere la prova di prodotti alimentari di marche differenti per identificare quelle che offrono la migliore qualità e il miglior prezzo. È importante essere disposti a provare diverse opzioni per garantire che si stiano utilizzando i prodotti migliori per l’attività di ristorazione.

Coinvolgere i cuochi: Coinvolgere i cuochi nel processo di test dei prodotti alimentari può aiutare a garantire che i prodotti siano di alta qualità e soddisfino le esigenze dell’attività di ristorazione. Ciò può includere la prova di nuovi ingredienti e la valutazione della qualità degli ingredienti utilizzati per i piatti. I cuochi possono fornire importanti feedback sulla qualità dei prodotti e sull’utilizzo dei prodotti nei piatti.

Documentare i risultati: Documentare i risultati dei test dei prodotti alimentari può aiutare a identificare le marche e i fornitori che offrono la migliore qualità e il miglior prezzo. Ciò può includere la documentazione dei risultati dei test, delle opinioni dei cuochi e dei feedback dei clienti sui prodotti alimentari utilizzati. Queste informazioni possono essere utilizzate per prendere decisioni sulla scelta dei fornitori e dei prodotti alimentari.

5. Monitoraggio dei costi

Monitorare i costi è un aspetto cruciale della gestione dei fornitori, poiché consente di garantire che gli ingredienti di alta qualità siano acquistati a prezzi competitivi e che l’attività di ristorazione sia in grado di mantenere i profitti.

Analizzare i prezzi: Monitorare i prezzi dei prodotti alimentari acquistati dai fornitori può aiutare a identificare le fluttuazioni dei prezzi e le eventuali opportunità per acquistare prodotti a prezzi migliori. Ciò può includere l’analisi dei dati storici sui prezzi dei prodotti alimentari e la valutazione delle tendenze di mercato.

Monitorare le scorte: Monitorare le scorte degli ingredienti utilizzati per preparare i piatti può aiutare a garantire che l’attività di ristorazione non stia acquistando troppi ingredienti e che non si verifichi spreco alimentare. Ciò può includere la valutazione delle scorte di magazzino e l’analisi dei dati storici sulla vendita di piatti per identificare i prodotti alimentari che vengono utilizzati di meno.

Utilizzare un software di food costing può aiutarti nella gestione dei fornitori?

Utilizzare un software di food costing come Novicrea può aiutare a semplificare il processo di monitoraggio dei costi. Questo tipo di software consente di tenere traccia dei prezzi dei prodotti alimentari, delle scorte di magazzino e della vendita di piatti. Inoltre, può generare report dettagliati sui costi dei prodotti alimentari e sulle tendenze di vendita dei piatti, consentendo di prendere decisioni informate sulla gestione dei fornitori e sulla preparazione dei piatti.

banner_novicrea_guarda_su

In sintesi, monitorare i costi dei prodotti alimentari è essenziale per garantire che l’attività di ristorazione stia acquistando ingredienti di alta qualità a prezzi competitivi e per mantenere i profitti. Monitorare i prezzi dei prodotti alimentari, le scorte di magazzino e utilizzare un software di food costing come Novicrea possono aiutare a semplificare il processo di monitoraggio dei costi e prendere decisioni informate sulla gestione dei fornitori e sulla preparazione dei piatti.

Novicrea è il software online che calcola i veri costi di produzione e margini di profitto dei piatti e prodotti che servi nel tuo locale.

Ottieni risultati in poche ore, senza conoscenze informatiche e contabili.
Risultati garantiti o ti rimborsiamo.

Scopri come i nostri clienti hanno calcolato:

Costi di produzione per singolo prodotto o ciclo produttivo
Novicrea è il software online che permette di calcolare il vero costo di produzione di piatti e prodotti includendo tutti i costi diretti e indiretti che solitamente vengono ignorati.
Margini di profitto per vendita/ordinativo
Grazie al suo sistema di calcolo innovativo puoi sapere quanto guadagni veramente da ogni vendita senza errori di calcolo.
Food cost percentuale
Avrai a disposizione moltissimi dati per poter valutare con correttezza le tue strategie di prezzo, produzione e vendita.
Prezzo di vendita ideale
Identifica il prezzo corretto per eliminare il rischio di vendere i tuoi prodotti in perdita.

Completa i campi per scaricare un calcolo costo piatto/prodotto completo realizzato con Novicrea in formato PDF.
Lo stesso che ottengono i nostri clienti ogni giorno utilizzando Novicrea per determinare margini e costi di produzione.

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).



    Dopo aver inserito i tuoi dati all'interno del modulo potrai scaricare il calcolo costo prodotto realizzato con Novicrea in formato PDF cliccando sul pulsante rosso nella pagina successiva. Nessun tempo di attesa richiesto.