Calcolo food cost, costi di produzione e margini con Novicrea. Offerta valida fino al 30/06/2024.

4 tecniche per ridurre i costi aziendali controllando il tuo menù

Il menu di un ristorante non è solo una lista di piatti, ma anche uno strumento di marketing e di gestione dei costi. Una buona gestione del menu può infatti contribuire a ridurre i costi aziendali e a migliorare il food cost complessivo del ristorante.

Ecco alcune tecniche per gestire il menu e ridurre i costi aziendali:

Riduci il numero dei tuoi piatti per gestire la cucina e il magazzino in modo efficiente

Un menu troppo ampio può essere difficile da gestire e può aumentare i costi di produzione. Selezionare i piatti più popolari e più redditizi può contribuire a semplificare la gestione del menu e a ridurre i costi.

Ridurre il numero di piatti offerti nel menu è una scelta strategica che può portare numerosi vantaggi dal punto di vista del food cost e della gestione operativa del ristorante. Infatti, un menu troppo ampio può comportare una maggiore complessità nella gestione delle scorte, nell’organizzazione della cucina e nella formazione del personale.

Selezionare i piatti più popolari e più redditizi può contribuire a semplificare la gestione del menu e a ridurre i costi di produzione. Inoltre, concentrarsi sui piatti di punta del ristorante può migliorare l’esperienza culinaria del cliente, dal momento che gli chef e il personale di cucina possono dedicarsi maggiormente alla preparazione di questi piatti, garantendo così una maggiore qualità.

Inoltre, un menu più ridotto può favorire l’utilizzo di ingredienti freschi e di stagione, riducendo i costi di acquisto e migliorando la qualità del cibo servito. Infatti, un menu troppo vasto può portare a una maggiore necessità di scorte e ad un maggior rischio di sprechi, soprattutto se non si riescono a vendere tutti i piatti offerti.

Il menu engineering per ridurre i costi aziendali

In questo senso, l’analisi del menu attraverso il menu engineering può aiutare a identificare i piatti più redditizi e popolari, permettendo di selezionare solo quelli più convenienti e di valorizzare al meglio il mix di prodotti offerti.

Inoltre, l’utilizzo di tecniche di marketing, come la creazione di menu degustazione o la promozione di piatti del giorno, può favorire l’attenzione dei clienti verso i piatti più convenienti e aumentare la redditività del ristorante.

In generale, la riduzione del numero di piatti offerti nel menu può comportare numerosi vantaggi per la gestione del food cost e la redditività del ristorante, ma è importante equilibrare la scelta dei piatti con le esigenze e i gusti della clientela, per garantire un’esperienza culinaria soddisfacente e di alta qualità.

Scegli ingredienti versatili da utilizzare in diverse preparazioni

Scegliere ingredienti che possono essere utilizzati in più piatti è una delle strategie più efficaci per ridurre i costi aziendali e gli sprechi. Questa pratica, conosciuta anche come “cross-utilizzazione degli ingredienti”, consiste nell’utilizzare gli stessi ingredienti di base in più piatti diversi, in modo da ridurre la quantità di ingredienti necessari e minimizzare gli sprechi.

Un esempio di cross-utilizzazione degli ingredienti è l’utilizzo di un brodo di carne o di verdure come base per diverse preparazioni, come zuppe, salse e risotti. In questo modo si evita di acquistare brodi o fondi diversi per ogni piatto e si riducono i costi di magazzino.

Inoltre, scegliere ingredienti che possono essere utilizzati in più piatti può anche semplificare la gestione del menu e ridurre il tempo di preparazione dei piatti. Ad esempio, se si utilizzano gli stessi ingredienti per più piatti, il personale di cucina può preparare gli ingredienti in una sola volta e poi utilizzarli in diversi piatti, riducendo il tempo necessario per la preparazione dei singoli piatti.

Un’altra pratica che può aiutare a ridurre gli sprechi e i costi di produzione è quella di utilizzare le parti meno nobili degli ingredienti, come le foglie di carota o i gambi di sedano, per preparare salse, sughi o brodi. In questo modo si evita di sprecare parte degli ingredienti e si riducono i costi di acquisto.

In generale, la scelta degli ingredienti giusti è un aspetto fondamentale per gestire il food cost in modo efficace e mantenere i margini di profitto desiderati. Scegliere ingredienti di stagione, di alta qualità e che possono essere utilizzati in più piatti può aiutare a ridurre i costi aziendali e a mantenere un menu vario e appetitoso per i clienti.

Utilizzare ingredienti meno costosi: utilizzare ingredienti meno costosi o di stagione può contribuire a ridurre i costi di produzione senza compromettere la qualità dei piatti. Ad esempio, utilizzare verdure di stagione può essere più economico che utilizzare verdure importate o fuori stagione.

Impara a bilanciare il tuo menù

Un menu equilibrato, con una varietà di piatti di carne, pesce e vegetariani, può essere un’ottima scelta per diversificare l’offerta e soddisfare le esigenze di una vasta gamma di clienti. Inoltre, può contribuire a migliorare le possibilità di vendita e a fidelizzare la clientela.

Ma come possiamo rendere il menu equilibrato senza aumentare i costi di produzione? Una soluzione può essere quella di utilizzare ingredienti versatili e facilmente abbinabili. Ad esempio, i funghi possono essere utilizzati sia per preparare un piatto di carne, che un piatto vegetariano o un contorno. In questo modo, riduciamo i costi di magazzino e limitiamo gli sprechi.

Inoltre, è importante tenere conto dei costi dei singoli ingredienti e del loro impatto sul food cost complessivo. Se ad esempio il costo della carne è molto alto, possiamo offrire ai clienti opzioni a base di pesce o di verdure, mantenendo comunque un menu equilibrato.

Infine, è importante considerare l’aspetto stagionale nella scelta degli ingredienti. Scegliere prodotti di stagione non solo contribuisce a ridurre i costi aziendali, ma anche a garantire la freschezza e la qualità degli alimenti. In questo modo, il menu risulterà equilibrato, economico e sostenibile.

Come utilizzare tecniche di presentazione dei piatti può aiutarti a ridurre costi aziendali

Le tecniche di presentazione dei piatti possono fare la differenza nell’esperienza culinaria dei clienti e nell’aumento del valore percepito dei piatti. Ad esempio, la disposizione degli ingredienti, la scelta dei colori e dei contrasti possono influire sull’appetibilità del piatto e sulla soddisfazione del cliente. Inoltre, la presentazione di piatti particolari e innovativi può attirare nuovi clienti e aumentare la visibilità del ristorante.

Tuttavia, è importante considerare l’equilibrio tra la presentazione dei piatti e i costi di produzione. La decorazione eccessiva dei piatti può aumentare i costi di produzione senza un reale impatto sul valore percepito del piatto. Inoltre, l’utilizzo di attrezzature e strumenti costosi per la presentazione dei piatti può non essere sempre giustificato dal ritorno sull’investimento.

In definitiva, la presentazione dei piatti deve essere in linea con il concept del ristorante e con il pubblico di riferimento. Un menu elegante e sofisticato richiederà una presentazione altrettanto curata e raffinata, mentre un menu più informale potrebbe richiedere un’attenzione maggiore alla praticità e alla funzionalità. L’obiettivo finale è quello di migliorare l’esperienza del cliente senza aumentare i costi di produzione in modo eccessivo.

Gestire il menu in modo efficiente può essere un’attività complessa, ma può avere un impatto significativo sui costi complessivi del ristorante. Utilizzare queste tecniche può contribuire a migliorare il food cost e a garantire la sostenibilità economica del ristorante.

Novicrea è il software online che calcola i veri costi di produzione e margini di profitto dei piatti e prodotti che servi nel tuo locale.

Ottieni risultati in poche ore, senza conoscenze informatiche e contabili.
Risultati garantiti o ti rimborsiamo.

Scopri come i nostri clienti hanno calcolato:

Costi di produzione per singolo prodotto o ciclo produttivo
Novicrea è il software online che permette di calcolare il vero costo di produzione di piatti e prodotti includendo tutti i costi diretti e indiretti che solitamente vengono ignorati.
Margini di profitto per vendita/ordinativo
Grazie al suo sistema di calcolo innovativo puoi sapere quanto guadagni veramente da ogni vendita senza errori di calcolo.
Food cost percentuale
Avrai a disposizione moltissimi dati per poter valutare con correttezza le tue strategie di prezzo, produzione e vendita.
Prezzo di vendita ideale
Identifica il prezzo corretto per eliminare il rischio di vendere i tuoi prodotti in perdita.

Completa i campi per scaricare un calcolo costo piatto/prodotto completo realizzato con Novicrea in formato PDF.
Lo stesso che ottengono i nostri clienti ogni giorno utilizzando Novicrea per determinare margini e costi di produzione.

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).



    Dopo aver inserito i tuoi dati all'interno del modulo potrai scaricare il calcolo costo prodotto realizzato con Novicrea in formato PDF cliccando sul pulsante rosso nella pagina successiva. Nessun tempo di attesa richiesto.